Il Bollettino del Villaggio dell’Arca Aprile 2014

admin 14 maggio 2014 | Bollettini

image_pdf

Mentre le condizioni atmosferiche continuavano a parlare d’inverno, per oltre un mese abbiamo ostinatamente continuato a festeggiare la primavera. Tra i momenti più significativi, la giornata di volontariato di un nutrito gruppo di collaboratori della Coca-Cola che insieme a noi ha pulito gran parte del territorio e piantato alberi; un concerto organizzato dai nostri ragazzi per un gruppo di amici, molti dei quali coinvolti nel progetto delle famiglie per l’affido, con cui abbiamo condiviso i festeggiamenti per il Nauryz. E infine, l’invito da parte della scuola “MIRAS” di Almaty al loro bellissimo spettacolo, espressione dell’internazionalità della scuola stessa.

Ma aspettiamo comunque la primaVERA!

Alcuni momenti della giornata al Villaggio con i volontari di Coca-Cola.

Lo spettacolo multiculturale alla scuola MIRAS ad Almaty.

La festa di primavera che si protrae per un mese, volge al termine. Al Villaggio l’abbiamo festeggiata il 12 aprile, con un concerto cui hanno partecipato i nostri bambini e ragazzi, ognuno con i propri talenti. E chi non è salito sul palcoscenico, ha contribuito preparando il pranzo, o allestendo il mercatino con gli articoli della sartoria, o piantando gli alberi portatici in regalo. Il gruppo di amici, alcuni dei quali per la prima volta al Villaggio, hanno apprezzato l’ospitalità, lo spettacolo e il pranzo.

Nauryz al Villaggio: lo spettacolo dei nostri ragazzi, il mercatino, i cuochi… Una festa bellissima!

Non ci si abitua mai ai distacchi. Questa volta abbiamo dovuto dire arrivederci (speriamo!) a Veronica, Tolik e Vova, destinati dagli organi competenti dello Stato ad un orfanotrofio dove, secondo il loro parere, potranno ricevere un sostegno psicologico e educativo migliore. Lasciano un grandissimo vuoto.

Belle novità per quanto riguarda l’ambito della medicina. Aidyn è tornato dal periodo trascorso nel centro repubblicano di riabilitazione di Astana, con buoni progressi sia per quanto riguarda le capacità uditive e di comprensione, sia per il linguaggio. Maxim, invece, ha terminato tutti gli esami clinici che venivano richiesti per una valutazione più precisa delle opportunità per uno o più interventi chirurgici che ne migliorino la condizione. I risultati degli esami sono ora in Italia per il parere degli specialisti. E già si stanno muovendo amici in Almaty e in Italia per offrire disponibilità a sostenere il progetto.

E’ stato un piacere essere ospiti del Club Internazionale delle Donne di Almaty. Un occasione per rinsaldare i legami di amicizia con il Club, soprattutto considerando il ricambio continuo al suo interno, dovuto a partenze e arrivi di nuove affiliate. La presentazione del Villaggio ha voluto offrire una breve descrizione della storia e delle attività dell’Arca, come pure la descrizione dei progetti in corso, inclusi quelli in cui il Club offre il proprio contributo.

Il Villaggio dell’Arca – Anno XV – n° 159 – Aprile 2014

zoccolo-bollettino-ita

Bollettino dell’Arca

Iscriviti per ricevere il bollettino mensile

Mi iscrivo! Iscrivendoti accetti l'Informativa sulla privacy
Privacy Policy

Ark’s newsletter

Subscribe to our monthly newsletter

Subscribe me! Privacy policy agreement
Privacy Policy
Cookie policy